MISSIONE NELLE CASE E IN PARROCCHIA:
14 Novembre - 29 Novembre 2015



Parrocchia San Martino di Carnago
Parrocchia San Bartolomeo di Rovate
Parrocchia San Maurizio di Solbiate Arno

Informativa ai sensi dell'ART.13
D.LGS. 30 Giugno 2003 n.196:
questo sito utilizza solo
Cookies Tecnici.
Continuando con la navigazione
si accetta l'utilizzo dei Cookies
Tecnici.


Informativa Privacy
Contatti
CARNAGO e ROVATE: casa parrocchiale:
tel. 0331 993100

SOLBIATE ARNO: casa parrocchiale:
tel. 0331 993149
InformatoreLeggi
l'insieme

Contatore presenze

Previsioni Meteo


"Si avvicino' e ...
camminava con loro"

Carissimi fedeli,
Con la "Missione 2015" vivremo un momento ecclesiale forte per riscoprire il Vangelo come dono da ricevere e come dono da offrire a tutti: "ricevere" la vita in Cristo come dono e saperla "trasmettere" come responsabilita' oggi.
Cio' che realizzeremo ha questa unica ragione e questo unico frutto da attendere dal Signore Gesu'.
I Frati Minori Cappuccini ci guideranno in questo evento straordinario.






COS'E' LA MISSIONE POPOLARE


Che cosa è la Missione Popolare?
Un tempo straordinario rivolto a tutti per una nuova Evangelizzazione, per l'ascolto della parola di Dio e per la conversione personale e comunitaria.

La missione vedra' coinvolte le parrocchie di Carnago, Rovate e Solbiate: sara' un'occasione di relazioni nuove fra adulti, sulla scia di cio' che da anni stanno vivendo gli educatori e i giovani con il cammino di "unità di pastorale giovanile".
Ogni parrocchia e' chiamata ad aprirsi a nuove forme di comunione e di corresponsabilita'.

Le nostre comunita' hanno gia' ricevuto il Vangelo da chi ci ha preceduto; da tempo cercano di dare il meglio di se' per educare alla vita cristiana e testimoniare il Vangelo nella vita di tutti i giorni.
Tuttavia, vogliamo rimetterci in cammino per crescere e qualificare ancora di piu' queste coordinate essenziali di ognuno di noi, in quanto discepoli del Signore e adulti corresponsabili nella chiesa.

La Chiesa tutta e' chiamata a farsi "missionaria", capace di "una nuova evangelizzazione": il secolarismo, l'indifferenza e l'individualismo di oggi lasciano segni nel cuore, nei pensieri e negli stili di vita famigliari e sociali di ciascuno.
Di fronte a questo scenario, vorremmo chiedere a ciascuno di vivere la "Missione" come un’'opportunita' per rinnovare la fede e l'essere cristiani in questo tempo.

Il Vangelo che accoglieremo e l'Eucaristia che celebreremo ogni domenica ci permetteranno di vivere il cammino di preparazione.

ICONA EVANGELICA


L'icona evangelica che abbiamo scelto e' il racconto dei discepoli di Emmaus, narrato nel Vangelo di Luca (Lc 24).
"Si avvicino' e camminava con loro" e' lo slogan che fara' da "idea guida" a tutto il cammino: il Signore Gesu' si renda a noi vicino e ci aiuti a camminare accanto a tutti per riscoprire come in Lui la vita riceve la pienezza dell'amore e il valore della speranza.

I MISSIONARI


Le parrocchie di Carnago e di Rovate ospiteranno complessivamente 14 Missionari (frati e suore) di diversa provenienza.
Frate Attilio, che dirige la Missione, sara' ospite in Casa Parrocchiale mentre la Suora che collabora piu' direttamente con lui sara' ospite di don Angelo.
Gli altri Missionari saranno ospiti in famiglie che hanno gia' dato la disponibilita': a queste famiglie giunga il ringraziamento di tutta la comunita'.

LA VISITA ALLE FAMIGLIE


I Missionari, in numero di 12, visiteranno tutte le famiglie nella prima settimana di Missione: al mattino dalle 10:00 alle 12:00 e nel pomeriggio dalle 16:00 alle 18:00.
Se i Missionari non trovano nessuno in casa ripassano una seconda volta e nel caso non ci sia ancora possibilita' di incontro lasceranno un biglietto mediante il quale la famiglia potra' concordare il tempo della visita.

I TRE SETTORI DEL TERRITORIO PARROCCHIALE


Il territorio delle parrocchie S. Martino e S. Bartolomeo e' stato diviso in settori.
Sono tre e comprendono cieca 900 famiglie per settore.
I missionari dedicheranno due giorni di seguito per la visita ci ciascun settore.
Un fascicolo, che verra' portato in tutte le famiglie, conterra' l'indicazione delle vie che verranno visitate di giorno in giorno.

I GRUPPI DI ASCOLTO


Nei due giorni della visita dei Missionari nei singoli settori si terranno anche i Gruppi di Ascolto.
Sono due per settore, in due sere consecutive (Lunedi/martedi – mercoledi/giovedi – venerdi/sabato), sempre nella medesima casa che ospita il Gruppo di Ascolto.
Le famiglie che hanno dato la disponibilita' ad accogliere i Gruppi di Ascolto sono 27, cioe' 9 per ciascun settore.
Anche queste famiglie meritano la riconoscenza di tutti.

IL PROGRAMMA


E' stato distribuito in tutte le famiglie un fascicolo che contiene in modo chiaro il programma giornaliero:
- delle diverse attivita' per i bambini, i giovani e gli adulti
- della Visita alle famiglie
- dei Gruppi di Ascolto
Il fascicolo segnala i tempi per le Confessioni, per l'Adorazione, per le Catechesi e per ogni altro evento tanto della prima quanto della seconda settimana di Missione, ... tutto quanto puo' servire a favorire la buona volonta'.

Scarica

INTERVENTO DEL PARROCO


Sono passati 24 anni dall'ultima Missione al Popolo vissuta qui a Carnago. Era infatti l’anno 1991 quando i Missionari di Rho hanno guidato questo evento di predicazione straordinaria nei giorni dall'1 al 15 di dicembre. Da quell'epoca le condizioni di vita, la struttura pastorale, la pratica della fede sono molto trasformate. Anche nelle nostre parrocchie e' venuto il tempo della Nuova Evangelizzazione. E' cosi' che, nelle tre comunita' di Rovate, Carnago e Solbiate Arno, e' nata l'idea della Missione Popolare / Parrocchiale, esperienza straordinaria che si inquadra nell'ambito piu' vasto e ordinario della Nuova Evangelizzazione.

continua..

I MESSAGGI DEI FRATI E DELLE SUORE


LA MIA PARROCCHIA:
TERRA di MISSIONE!
Missionario e' chi non si accontenta di una fede tiepida!


Messaggio di frate Attilio, responsabile della missione popolare, in preparazione alla Missione Popolare 2015.

"Lei e' un missionario? Dove vive? In Africa? America latina?"...
Spesso noi religiosi, impegnati nelle MISSIONI POPOLARI, rispondiamo a queste domande perche' si intende per "missione" l'andare all'estero e diffondere la cristianita' nel mondo.
Si pensa al "missionario" come a quel religioso tra i poveri di paesi poveri ... impegnato ad annunciare, tra tanti pericoli, il Santo Vangelo.


continua..

ESSERE OGGI MISSIONARIO
DELLA PAROLA
Cosa mi ha donato essere missionario del Vangelo?


La prima parola che mi viene in mente e' felicita' e gioia.
Essere missionario della Buona Notizia e' proprio questo, almeno nell'esperienza di questi anni vissuta nelle Missioni Popolari, che rappresenta una modalita' per gettare il seme della Parola di Dio.


continua..

TU SOLO HAI PAROLE
DI VITA ETERNA!
Riceverete cento volte tanto in fratelli, sorelle e madri...


Pace e bene, mi chiamo fra Riccardo e vivo nel convento di Albino, in provincia di Bergamo... in questi anni trascorsi ho avuto la bellissima occasione di partecipare all'esperienza delle Missioni Popolari, girando in diverse parti della Lombardia; le occasioni di incontro sono state davvero tante, e tanto e' il BENE che ho ricevuto.

continua..

PACE A QUESTA CASA E A CHI VI ABITA!
Apriamo il nostro cuore a Cristo


"Driiiiin!", "chi è?", "sono il frate delle Missioni Popolari!": un giorno, durante le visite nelle case nel tempo delle Missioni Popolari di Novembre del 2012 di Schianno, nel Varesotto, ho incontrato in una casa una mamma con il pancione della gravidanza:
per lei si prevedono tanti cambiamenti.
Mi ha mostrato la futura cameretta per il bimbo.
La casa sta cambiando.
Quando nascera' il bimbo anche le abitudini cambieranno, gli orari cambieranno ...

continua..

ECCO, IO STO ALLA PORTA E BUSSO
Le missioni nel DMA


Sono sr Sonia, sono nata circa 44 anni fa, il 2 ottobre, festa degli Angeli Custodi.
Il giorno prima si festeggia S. Teresa di Gesu' Bambino, patrona delle Missioni, due giorni dopo nientemeno che... S. Francesco.
Quindi, si potrebbe dire...

continua..

"VI HO CHIAMATO AMICI!"
Camminare con Cristo per divenire amici di Dio ...


Pregare per la missione popolare significa alimentare il desiderio dentro di noi di rendere questo evento significativo per la nostra vita, far crescere nella nostra anima la fame per Dio, aumentare il desiderio di viverla e viverla fino in fondo e specialmente affidare la nostra parrocchia al Cristo Risorto!
L'amicizia, come tutti i giovani sanno bene, si distingue dalle altre relazioni da due essenziali proprieta': la profondita' e la reciprocita'.

continua..

FOTOALBUM DELLA MISSIONE


Clicca sull'immagine per accedere all'album fotografico

Domenica Strong con le missioni


Clicca sull'immagine per accedere all'album fotografico

Foto della Processione Mariana


Clicca sull'immagine per accedere all'album fotografico

Foto della Cena di riconoscenza


Clicca sull'immagine per accedere all'album fotografico

Significato delle IMMAGINI esposte in chiesa.

Arcabas e' lo pseudonimo dell'artista francese Jean Marie Pirot, nato nel 1926.
Nella chiesa della Risurrezione a Torre de' Roveri (BG) negli anni 1993-1994 ha realizzato un ciclo di quadri dedicati al racconto dei Pellegrini di Emmaus, che si legge nel Vangelo di Luca al cap. 24.

Clicca sulle immagini qui di seguito per conoscerne il significato.
Informatore

Primo quadro:
LUNGO LA STRADA

Informatore

Secondo quadro:
APRIVA LORO
LE SCRITTURE

Informatore

Terzo quadro:
L'ACCOGLIENZA

Informatore

Quarto quadro:
PREPARATIVI

Informatore

Quinto quadro:
IL PASTO

Informatore

Sesto quadro:
A SCOMPARSA

Informatore

Settimo quadro:
IL RITORNO

InformatoreAscolta il
Vangelo di oggi
InformatoreLeggi le
Letture di oggi